1. Home
  2. News
  3. Dettaglio News
News

19 gennaio 2017

Aperto il bando per selezionare il nuovo direttore della Fondazione Artea


Per PRAXI un altro incarico di prestigio dal mondo della cultura, questa volta dalla Fondazione Artea, che ha indetto una procedura di selezione per la nomina del direttore, chiamato a dirigere le attività della Fondazione - che ha sede, da pochi mesi, nei locali del Filatoio Rosso di Caraglio - curandone la gestione amministrativa, organizzativa e progettuale. La nomina è a tempo determinato, full time e della durata minima di tre anni, rinnovabili. Le domande di candidatura dovranno pervenire entro e non oltre il 28 febbraio 2017, alle 11, via e-mail all’indirizzo: cv.fondazioneartea@praxi.praxi. Per informazioni visitare il sito www.fondazioneartea.org oppure il link PRAXI http://bit.ly/2ko7tHM, dove è possibile consultare e scaricare il bando completo.

“La selezione del direttore rappresenta un tassello molto importante nel nuovo corso della Fondazione Artea– dichiara Michela Giuggia, neo-presidente della Fondazione; siamo alla ricerca, infatti, di un profilo di alto livello che possa contribuire a promuovere al meglio l’arte e la cultura e a valorizzareil grande patrimonio di cui è ricco il nostro territorio”.

Artea, è impegnata alacremente nella costruzione della nuova forma della Fondazione, come spiega ancora la presidente Giuggia: “È ormai approvato il nuovo statuto e stiamo lavorando, in collaborazione con la Fondazione Fitzcarraldo di Torino, a un piano di fattibilità che tenda, con competenza, a mettere le basi per la valorizzazione del potenziale artistico presente sul nostro territorio, dando spazio in modo particolare all’identità dei luoghi, all’innovazione, alla qualità e ai giovani, in un’ottica di sostenibilità economica (...) Riteniamo che l’incarico di direttore della Fondazione Artea rappresenti un’importante opportunità professionale per una figura che sia desiderosa di mettersi al servizio di un territorio che dal punto di vista culturale ha moltissimo da offrire”.