1. Home
  2. Organizzazione
  3. Operazioni Straordinarie

Operazioni Straordinarie

Due Diligence

Nell’ambito delle operazioni straordinarie la Due Diligence ha come obbiettivo quello di fornire informazioni sull’esistenza di profili di criticità che possano minare il buon esito dell’operazione. Il perimetro della Due Diligence è definito con il Cliente in relazione alle sue specifiche esigenze.

La struttura multidivisionale di PRAXI offre ai propri clienti la possibilità di implementare full due diligence a presidio dei principali aspetti:

  • Finanziari e fiscali grazie alla presenza di Dottori Commercialisti e Revisori Contabili
  • Posizionamento strategico grazie alle competenze presenti nella BU Praxi Sales and Marketing
  • Organizzazione e Risorse Umane grazie alle competenze presenti nelle Divisioni Praxi Organizzazione e Praxi Risorse Umane
  • Sistemi informativi grazie alle competenze presenti nella Divisione Praxi Informatica
  • Immobiliari e impianti industriali grazie alle competenze presenti nella Divisione Praxi Valutazioni e Perizie.
revisioni organizzative

Valutazioni di Aziende

La determinazione dell’effettivo Valore del Capitale economico di aziende o rami d’azienda rappresenta un elemento essenziale a supporto di operazioni straordinarie, quali cessioni, acquisizioni e merger, sia nel caso di coinvolgimento di Terzi, sia nell’ambito di riorganizzazioni interne a Gruppi, tra Parti correlate.

L’intervento di PRAXI, in veste di qualificato esperto indipendente, garantisce a tutti i Soggetti coinvolti l’oggettività e la sostenibilità delle conclusioni di stima e dei valori attribuiti, nel rispetto delle normative rilevanti e dei migliori standard internazionali.

Il team PRAXI dedicato a progetti di valutazioni aziendali è formato da dottori commercialisti e revisori contabili per il presidio metodologico e la gestione della commessa (individuazione del metodo di valutazione, analisi di bilancio e business plan, sviluppo della valutazione), da ingegneri e MRICS per l’eventuale valutazione degli asset materiali (terreni, fabbricati, impianti, macchinari, ecc.) e da mandatari per l’eventuale valutazione degli asset immateriali (marchi, brevetti, design, ecc.).

Fasi dell'intervento

Gli interventi di PRAXI in quest’area si sviluppano nelle seguenti fasi:

  • Esame documentale e valutazione preliminare dei bilanci e del business plan della Società
  • Incontro con i referenti della Società oggetto di valutazione per i necessari approfondimenti in merito all’analisi delle principali poste di bilancio e del business plan
  • Individuazione del metodo di valutazione ritenuto più conforme alle specifiche caratteristiche della Società
  • Valutazione del Capitale Economico della Società e presentazione dei valori al management
  • Predisposizione della relazione finale composta da: scopo e l’oggetto della valutazione, i criteri su cui si è basata, conclusioni (valore dell’azienda), allegati a documentazione del processo valutativo adottato
  • Eventuale asseverazione della perizia.

Valutazioni Intangibles

PRAXI offre servizi di valutazione di intangibles quali marchi, brevetti, licenze e concessioni, tecnologia e know-how, portafoglio clienti, software proprietario, ecc.

La corretta determinazione del valore economico delle immobilizzazioni immateriali consente una più realistica rappresentazione del patrimonio aziendale.

In questo ambito PRAXI ha effettuato valutazioni di marchi molto prestigiosi, di brevetti e di altri intangibles in svariati settori (alberghiero, alimentare, chimico, design, fieristico, finanza, grande distribuzione, meccanico, moda, nautica, petrolifero, ecc.).

La valutazione degli intangibles è finalizzata a:

  • Far emergere componenti patrimoniali altrimenti non espresse in bilancio
  • Avviare/completare il processo di adeguamento agli IAS/IFRS
  • Determinare il reale valore dell’Azienda nell’ambito di operazioni straordinarie o in occasione di normative specifiche di rivalutazione degli asset.

Grazie alla sua struttura multidisciplinare ed alle esperienze acquisite, PRAXI:

  • Assiste il cliente nella corretta individuazione degli intangibles
  • Determina i metodi di valutazione più appropriati (attualizzazione delle royalties di mercato, stima del reddito differenziale, flussi finanziari, costo di ripristino dei diritti, costo storico o di rimpiazzo)
  • Individua i principali comparables, su scala nazionale ed internazionale
  • Elabora la valutazione, applicando i metodi prescelti
  • Predispone la relazione peritale, con eventuale asseverazione.

Mergers and Acquisitions

Praxi assiste i propri clienti in tutte le fasi di operazioni di Mergers and Acquisitions, dalla definizione degli obiettivi strategici fino al closing.


Fasi dell’intervento

L’attività si sviluppa nelle seguenti fasi:

  • definizione degli obiettivi strategici dell’operazione
  • analisi di mercato per l’individuazione dei target
  • contatti preliminari con le società target
  • valutazione della società target, analisi e strutturazione della transazione sotto l'aspetto economico, giuridico, fiscale
  • predisposizione della manifestazione di interesse non vincolante
  • due diligence specifiche (fiscale, legale, ambientale, ecc. per verificare l’esistenza di passività latenti) e negoziazione dei termini e delle condizioni dell’offerta vincolante
  • supporto ai legali nella definizione della documentazione legale e contrattualistica
  • finalizzazione della trattativa e closing.